Per maggiori informazioni chiama il nostro numero verde:  800-600-877

Marcatura CE

Progetto Servizi fornisce supporto per la certificazione di sicurezza dei prodotti destinati al mercato


La sicurezza è da sempre uno dei problemi principali nella gestione dei prodotti destinati al mercato. La disponibilità di prodotti sicuri e salubri è un aspetto fondamentale per garantire al mercato, sempre più esigente, un livello elevato di tutela della salute.

La certificazione di un prodotto può essere obbligatoria (es. Marcatura CE), in questo caso è sempre a tutela dell’interesse pubblico collettivo oppure volontaria e quindi una libera scelta del produttore, che vuole valorizzare le peculiarità di un prodotto o di una categoria di prodotti, con l’intento di accrescere l’interesse del mercato.

In questo caso quando ci si riferisce al prodotto, si intende anche il servizio.

In un mercato sempre più attento ed esigente, la procedura di certificazione, nella quale una terza parte dà assicurazione scritta che un prodotto è conforme ai requisiti di sicurezza necessari ed obbligatori, si presenta come uno strumento di grande utilità economica e sociale.

All’interno della comunità europea, produttori e importatori devono assicurare che i loro prodotti rispettano i requisiti della Marcatura CE.

La Marcatura CE è un logo che attesta la conformità di un prodotto ai RES (Requisiti Essenziali Sicurezza) previsti da una o più direttive comunitarie. CE è l’acronimo di Conformità Europea. Non si tratta né di un marchio di qualità, né di un marchio di origine. La sua presenza su un prodotto attesta che questo è stato costruito nel rispetto delle direttive comunitarie.

Il marchio CE deve obbligatoriamente essere apposto su un prodotto quando una direttiva comunitaria lo preveda; se correttamene apposto, conferisce al prodotto il diritto alla libera circolazione in tutto il territorio comunitario.

Quindi, per poter circolare in Europa, i prodotti devono dimostrare di essere conformi ai requisiti essenziali, in particolare di sicurezza, definiti dalle specifiche direttive europee.

Queste direttive stabiliscono procedure per la valutazione dei prodotti ai fini della sicurezza e prevedono l’apposizione della marcatura CE che attesta la conformità ai requisiti essenziali.

I prodotti sono suddivisi in:

  1. prodotti per i quali la valutazione della conformità può essere effettuata dal fabbricante (o dal suo mandatario nel caso che il fabbricante non sia residente in un paese dell’Unione europea);
  2. prodotti per i quali il fabbricante (o il suo mandatario) deve fare obbligatoriamente eseguire la valutazione della conformità da un organismo a ciò autorizzato dallo Stato e “Notificato” alle autorità degli altri Stati dell’Unione europea.
Per maggiori informazioni relative a questo servizio compila il modulo sottostante